La macchina del pane: conviene realmente?

Nel corso del 2017 ha destato una certa sensazione un rapporto elaborato da Coldiretti, che attestava la fuoriuscita del nostro Paese dal novero dei primi dieci Paesi consumatori di pane a livello globale. Un dato clamoroso che può essere interpretato in vari modi, ad esempio con il notevole mutamento delle abitudini alimentari degli italiani o con la crescita dei cosiddetti sostitutivi alimentari come i crackers o le gallette. C’è però un altro dato che va considerato nell’ambito di questo discorso, ovvero la notevole crescita del prezzo del pane, che si è andato a saldare con gli effetti della crisi economica in atto ormai dal 2008, a seguito dello scoppio della bolla dei mutui Subprime e con le politiche di austerity messe in campo dai vari esecutivi nel corso degli ultimi anni al fine di fare fronte al… Leggi Tutto