Tintura per capelli – Un’introduzione ai diversi tipi di tinture di bellezza

La tintura dei capelli, o tintura dei capelli, è il processo di cambiare il colore naturale dei capelli in uno più scuro. Le motivazioni di questo processo variano molto; alcuni lo fanno per migliorare l’aspetto di una persona, altri solo per coprire i capelli scuri o brutti. Quest’ultimo è più comune nelle celebrità e nei personaggi televisivi, mentre quelli che lo praticano come hobby spesso hanno motivazioni molto più profonde. La tintura dei capelli o la colorazione dei capelli può essere permanente o temporanea, e ci sono anche diversi modi artificiali per farlo.

Le tinture permanenti per capelli contengono di solito una o più sostanze chimiche che, se applicate sui capelli, provocano una reazione chimica che modifica la pigmentazione naturale del capello, con il risultato di ottenere un colore più scuro e distinto. Queste sostanze chimiche possono essere un singolo composto, come le penne da colorare, o una miscela di diverse, come le tinture a base di ammoniaca. Mentre l’ammoniaca è probabilmente la tintura più comunemente usata ed efficace, il prodotto Ammoniaca (noto anche come monocromatica) è disponibile anche come soluzione liquida. Per le tinture temporanee per capelli che durano ovunque da un giorno a tre settimane, le tinture per capelli in combinazione con balsami per capelli e shampoo di solito funzionano meglio. Per coloro che hanno bisogno di tingere i capelli velocemente e non si preoccupano del suo effetto sui loro capelli, questi prodotti andranno bene.

Oltre a cambiare il colore dei capelli, le tinture di bellezza possono anche essere utilizzate per modificare la consistenza o la forma di un capello, o della pelle. Questo tipo di tintura è più spesso applicato a specifiche aree del corpo, come le labbra. Le sostanze chimiche utilizzate nelle tinture di bellezza sono spesso dure e irritanti per la pelle e devono quindi essere attentamente considerate prima dell’applicazione. Le donne in gravidanza e gli individui che soffrono di allergie dovrebbero fare attenzione quando si utilizzano tali prodotti. I tipi più efficaci di tinture per capelli non contengono sostanze chimiche dannose, ma possono comunque causare effetti collaterali indesiderati e reazioni.

E’ sempre bene scegliere con cura la tinta migliore e soprattutto fare anche tutte le prove allergiche del caso, una tinta cui siamo allergici può darci davvero troppi problemi.

Desideri approfondire l’argomento trattato e scoprire anche le tinte migliori? Consigliamo allora di visitare l’articolo su Colorazione capelli L’Oreal: info sul noto marchio, articoli e fasce di prezzo